Sostegno a singoli in difficoltà

Finanziato da Fondazione Migrantes

Il progetto, avviato nel mese di aprile e terminato a dicembre 2018, è stato rivolto a migranti forzati, con particolare attenzione a titolari di protezione umanitaria, generalmente esclusi dai progetti europei di riabilitazione e inclusione sociale e perciò maggiormente a rischio di esclusione. L’intervento ha previsto: ascolto qualificato e orientamento ai servizi; sostegno per l’accesso alle cure; sostegno per il rinnovo dei documenti; sostegno per l’autonomia abitativa; sostegno all’inserimento lavorativo; contributi per l’abbonamento ai trasporti pubblici. In totale sono state prese in carico 76 persone, tra cui 17 donne e 59 uomini.

1 aprile 2019