Aver Drom

Servizio di semiautonomia per minori

news

L’Aver Drom negli anni ha accolto minori stranieri non accompagnati e neomaggiorenni, generalmente di età compresa tra i 16 e i 19 anni privi di occupazione, in apprendistato o formazione.

Nel 2019 sono stati realizzati interventi di inclusione sociale in favore di 6 ragazzi. Compito degli operatori è stato supportarli in un progetto personalizzato di autonomia, nel loro percorso di inserimento sociale e lavorativo, nella cura della situazione sanitaria e legale, azioni che rispondono alle criticità legate alla condizione di minore straniero non accompagnato in Italia.

Rispetto all’anno precedente è aumentato il numero di neomaggiorenni accolti poiché, in base alla legge 47/17 (cd. legge Zampa), è possibile prevedere un ulteriore supporto dei servizi sociali per coloro che, superato il diciottesimo anno di età, necessitano di completare il loro percorso verso l’indipendenza.

Roma Capitale, nel 2019, ha deciso di non dare seguito alla sperimentazione delle semi- autonomie per minori e neo-maggiorenni presenti in città. Il 30 giugno quindi l’Aver Drom ha formalmente concluso la sua esperienza, riuscendo ad accompagnare all’indipendenza tutti i ragazzi accolti.

operatori: 2
volontari: 3

Statistiche 2019

Nel 2018 sono stati accolti 10 giovani: 7 hanno ottenuto il diploma di scuola media e 3 hanno continuato gli studi nei settori turistico, meccanico e tecnico.

Storie di Aver Drom

“Storie di Aver Drom – Un altro cammino di autonomia e inclusione” è un progetto fotografico nato per documentare la quotidianità di quattro ragazzi che sono stati ospiti della struttura.