Primo appuntamento di “Europa futuro plurale” con Romano Prodi

Al via mercoledì 15 maggio, ore 17.30, in Piazza della Pilotta 4, Roma, presso la Pontificia Università Gregoriana, il corso di formazione 2019 del Centro Astalli “Europa futuro plurale, con i migranti verso un nuovo spazio comune“.

Romano Prodi, presidente della Fondazione per la Collaborazione tra i Popoli, dialoga insieme a P. Camillo Ripamonti, presidente Centro Astalli, sul tema “Quale Europa per il nostro futuro comune?”.

Le politiche migratorie nazionali ed europee oggi producono danni e violazioni allo stato di diritto e al tessuto democratico delle nostre società. Cambiare le politiche migratorie significa migliorare le politiche sociali e culturali per tutti noi. Quali proposte per un’Europa di cittadini, radicata nel rispetto dei diritti umani e nei valori di solidarietà e giustizia?

Il corso è organizzato con il contributo di Parlamento europeo e Commissione europea, in collaborazione con la Pontifica Università Gregoriana, e con il sostegno della Fondazione Konrad Adenauer Stiftung. Si inserisce nell’ambito della campagna sostenuta dal Centro Astalli e dal JRS Europa “The Power of Vote”, che si pone in continuità con il movimento di sensibilizzazione StavoltaVoto.eu.

14 maggio 2019