Parlamento rifinanzia guardia costiera in Libia, paese in guerra e porto non sicuro.

Il Parlamento italiano oggi ha votato a favore del rifinanziamento alla guardia costiera libica.

La Libia è un paese in guerra, la popolazione civile è allo stremo, manca un governo ufficiale e unitario da troppo tempo.

In Italia arrivano ogni giorno uomini e donne che descrivono l’orrore e ne portano i segni sui loro corpi martoriati.

Il Centro Astalli ritiene necessario avviare e sostenere la pace e il rispetto dei diritti umani in Libia con tavoli diplomatici, piani di evacuazione, accordi di cooperazione, ma spendere dei soldi per fare in modo che la guardia costiera libica riporti i #migranti nel paese da cui scappano oltre che vietato dalle convenzioni internazionali è inutilmente dispendioso e  disumano.

16 luglio 2020