Migranti: naufragio al largo della Tunisia

Un’imbarcazione con a bordo 25 persone è naufragata nella notte al largo di Sfax in Tunisia. Sono 8 i corpi recuperati nel corso delle operazioni di ricerca e soccorso dalla guardia costiera tunisina e da pescatori locali.

Si tratta di un primo bilancio destinato ad aggravarsi. Sono stati infatti tratti in salvo 9 migranti, altri 14 risultano dipersi. I superstiti sono stati portati a Sfax per ricevere le prime cure.

Sempre la notte scorsa la Guardia costiera italiana ha soccorso un barchino con a bordo circa 90 migranti su richiesta dell’autorità SAR maltese.

La nave Ocean Viking, che sabato scorso aveva trasbordato 82 migranti a Lampedusa, destinati a vari Paesi europei, ha compiuto altre due missioni di salvataggio, soccorrendo 48 persone, tra cui donne e bambini, su una barca in difficoltà a 53 miglia dalle coste libiche, e 61 persone al largo delle coste libiche, che erano su un gommone in difficoltà. Il numero totale delle persone migranti a bordo ora è di 109.

17 settembre 2019