Migranti: il nuovo ebook de La Civiltà Cattolica. Ripamonti, presidente Astalli, firma un contributo della raccolta.

La Civiltà Cattolica propone, in una delle sue monografie digitali, 19 articoli pubblicati, per contestualizzare la questione delle migrazioni e dei rifugiati, incluso un prezioso documento sull’emigrazione italiana, datato 1888.
Le motivazioni di tale scelta editoriale si trovano nel comunicato stampa che lancia l’ebook: “La questione dei migranti e dei rifugiati, tra preoccupazioni legittime e crudeltà gratuite, è stato il tema di dibattito politico e sociale per mesi e mesi, e lo è in effetti da anni. Per questo La Civiltà Cattolica le dedica il settimo volume della sua collana monografica digitale Accènti, raccogliendo alcuni suoi articoli recenti e non. Si tratta in tutto di 19 contributi apparsi nel corso degli anni sulla rivista, raccolti e riordinati in sei sezioni: Nella Bibbia, Nodo politico globale, Prospettive, Global Compact, Migranti e rifugiati d’Italia, Arti e migrazioni”.

Il volume «Migranti», oltre alla presentazione a cura del direttore de La Civiltà Cattolica, Antonio Spadaro, include, tra i contributi, un articolo di Camillo Ripamonti, presidente Centro Astalli, che si aggiunge alle firme di Pietro Bovati, Micheal Czerny, Virgilio Fantuzzi, Micheal S. Gallagher, Mauricio Garcían Durán, David Hollenbach, Dominik Markl, Adolfo Nicolás, Camillo Ripamonti, Giovanni Sale, GianPaolo Salvini, Gina Paola Sánchez Gonzáles, Wilfred Sumani, Luigi Territo.

Il volume «Migranti» è acquistabile sul sito della rivista dei gesuiti (in formato PDF) e sulle applicazioni per tablet e smartphone (gratis per gli abbonati a La Civiltà Cattolica).
Successivamente sarà disponibile per l’acquisto anche in formato cartaceo sullo store Amazon e nel nuovo formato ebook su Bookrepublic.

 

7 marzo 2019