Le donne migranti forzate: politiche di accoglienza e interventi di integrazione a confronto in Europa

Finanziato da Ministero dell’Interno – Fondo Asilo Migrazione e Integrazione

In partenariato con: Università del Molise, Istituto Gesù e Maria di Termoli, Università di Granada (Spagna), Università di Aalborg (Danimarca), Università di Leicester (UK)

Il progetto, iniziato a dicembre 2016, ha permesso lo scambio di buone pratiche sull’accoglienza delle donne rifugiate sia a livello nazionale che internazionale e vede il coinvolgimento anche degli atenei europei. Il Centro Astalli ha seguito la sperimentazione di percorsi integrati per il recupero psico-fisico e l’inclusione sociale di 10 migranti forzate particolarmente vulnerabili, alle quali sono stati offerti numerosi servizi come primo orientamento, assistenza legale e socio-sanitaria, potenzia – mento della lingua italiana, supporto per la ricerca di lavoro.

Donne Migranti Forzate

1 maggio 2018