FARI – Formare Assistere Riabilitare Inserire

Finanziato da Ministero dell’Interno – Fondo Asilo Migrazione e Integrazione

In partenariato con: Azienda Sanitaria Locale Roma 1, Programma Integra, CRS Cooperativa Roma Solidarietà, CeSPI – Centro Studi di Politica internazionale

Il progetto, avviato ad ottobre 2016 e terminato a dicembre 2018, aveva l’obiettivo di rispondere ai bisogni di salute fisica e mentale di richiedenti asilo, titolari di protezione internazionale e minori, in particolare attraverso l’individuazione e l’emersione precoce delle vulnerabilità, la cura, la riabilitazione e l’inserimento socio-economico dei beneficiari.

A conclusione delle attività in totale sono stati individuati 1069 beneficiari adulti, di cui 703 presi in carico. All’interno delle varie azioni progettuali, che hanno previsto tra l’altro l’attivazione di due unità mobili e la realizzazione di corsi di formazione professionale e tirocini per i destinatari, il Centro Astalli ha seguito, attraverso il SaMiFo, 421 migranti forzati, realizzando attività di orientamento e accoglienza, supporto nel disbrigo delle pratiche amministrative, assistenza per le visite interne al SaMiFo e invio a visite specialistiche in altre strutture pubbliche.

31 luglio 2020