Archivio tag: P. Camillo RIpamonti

La scrittura non va in esilio 2017

La scrittura non va in esilio: la grande festa per la scuole del Centro Astalli

Presso l’Auditorium del Massimo a Roma, si è svolto l’evento La scrittura non va in esilio, la grande festa per le scuole. 900 gli studenti presenti provenienti da tutta Italia. Hanno partecipato tra gli altri Romano Montroni, Nicola Zingaretti, Simonetta Agnello Hornby, Andrea Segre, Amir Issaa, Sonny Olumati, Takoua Ben Mohamed e Giovanni Anversa.

La scrittura non va in esilio 2017

La scrittura non va in esilio: la grande festa per la scuole del Centro Astalli

Presso l’Auditorium del Massimo a Roma, si è svolto l’evento La scrittura non va in esilio, la grande festa per le scuole. 900 gli studenti presenti provenienti da tutta Italia. Hanno partecipato tra gli altri Romano Montroni, Nicola Zingaretti, Simonetta Agnello Hornby, Andrea Segre, Amir Issaa, Sonny Olumati, Takoua Ben Mohamed e Giovanni Anversa.

La scrittura non va in esilio (23.10.2017)

LA SCRITTURA NON VA IN ESILIO
Mercoledì 25 ottobre – ore 10.30, Auditorium del Massimo, via M. Massimo 1 – Roma, Mille studenti di varie città italiane prenderanno parte all’evento che sarà l’occasione per premiare i vincitori dell’ XI edizione del concorso letterario “La scrittura non va in esilio” per le scuole superiori e della terza edizione di “Scriviamo a colori” per le scuole medie realizzati dal Centro Astalli nell’ambito dei progetti per le scuole Finestre e Incontri.

Salvare vite umane sia la priorità. La missione in Libia rischia di esporre i migranti a violazioni e morte. (1.08.2017)

Il Centro Astalli, Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati in Italia, esprime seria preoccupazione per la situazione dei migranti nel Mediterraneo, per la sostanziale indifferenza da parte degli Stati membri e dell’Unione Europea riguardo la condizione di pericolo e morte di migliaia di persone, e per le politiche di accordo con la Libia che da settimane occupano le Agende delle istituzioni nazionali coinvolte.