Scuola di italiano

scuola_01La scuola di italiano del Centro Astalli è articolata in due sedi: una presso la Fondazione Il Faro e l’altra all’interno dell’Istituto Massimo. È un servizio di prima accoglienza in cui trasformazione e sperimentazione sono la regola. Le classi, ad esempio, accolgono ogni mese nuovi studenti e gli insegnanti volontari sono sempre più interessati ad apprendere metodi didattici innovativi. Tra le due sedi in totale sono attive 9 classi di diversi livelli, dall’alfabetizzazione al livello B1 (intermedio/avanzato), passando per i livelli A1 (corso base) e A2 (base/intermedio). La classe di alfabetizzazione ha un numero minore di alunni rispetto alle altre e un gruppo di insegnanti che hanno affinato strategie didattiche specifiche. È attivo anche un corso di inglese e, nel 2016, sono stati 26 gli studenti che hanno superato l’esame per la certificazione della conoscenza dell’italiano di livello A2 (grazie alla convenzione con il CPIA Gramsci). La certificazione è un momento importante per gli studenti; per molti è il primo esame scolastico che si trovano ad affrontare e la sua riuscita è fonte di grande soddisfazione.

Oltre alla didattica, tempo e spazio vengono dedicati anche ai laboratori di cucina e conversazioni e ad attività culturali e ricreative, come il laboratorio teatrale condotto con l’associazione Arte e studio. Quest’anno gli studenti hanno avuto modo di vivere una giornata particolare con gli acrobati del progetto Circo senza frontiere che li hanno coinvolti nei loro numeri. Per la prima volta, inoltre, un gruppo di ragazzi ha preso parte alla visita guidata del Palazzo del Quirinale organizzata dalla Presidenza della Repubblica e dalla Rete Scuolemigranti.

Anche un piccolo gruppo di studenti dell’Istituto Massimo si è dedicato con successo all’insegnamento della lingua per le classi del Centro Astalli che si tengono presso la loro scuola. Hanno avuto così l’opportunità di incontrare giovani rifugiati, conoscerne i bisogni, le aspettative, i sogni e stabilire con loro contatti e amicizie che si basano sui tanti punti in comune tra ragazzi molto vicini di età. La scuola del Centro Astalli partecipa attivamente alla Rete Scuole migranti e al suo gruppo di formazione che ogni anno organizza giornate di approfondimento per i volontari delle scuole aderenti. Sono molti gli studenti che intendono proseguire gli studi e conseguire il diploma di terza media e di scuola superiore. A loro gli insegnanti volontari offrono supporto, specialmente in materie come matematica e storia.

Avviso di selezione

L’ente Associazione Centro Astalli seleziona n°2 figure professionali da inserire nell’ambito del progetto “ALI – dall’ ALfabeto all’Inclusione” finanziato dal […]

Statistiche 2016

Nel 2016 è aumentato il numero di richiedenti asilo che hanno frequentato le lezioni, provenienti da vari CAS del territorio e dal CARA di Castel Nuovo di Porto, a conferma del fatto che la scuola del Centro Astalli è soprattutto un servizio di prima accoglienza.

Dove siamo

Via V. Agnelli 21 – 00151 Roma c/o Fondazione Il Faro
Viale Massimiliano Massimo 1 – 00144 Roma c/o Istituto Massimo

Testimonianze

Girare da turisti Molti rifugiati e richiedenti asilo ogni mattina, quando i centri di accoglienza chiudono, girano per la città […]