Rifugiati in visita alla Corte Costituzionale

In occasione dei 70 anni della Costituzione Italiana, oggi un gruppo di rifugiati della scuola di italiano del Centro Astalli è stato accolto nel Palazzo della Consulta.

Accompagnati da volontari e operatori, gli studenti hanno avuto modo di visitare il palazzo guidati dal personale della Corte Costituzionale alla scoperta di un’istituzione fondamentale nel sistema delle garanzie previsto dalla Costituzione italiana.

Dopo aver studiato la Costituzione sui banchi di scuola, i rifugiati hanno avuto modo di scoprire il luogo dove si garantisce il rispetto della legge fondamentale della Repubblica, e dove si fa memoria e tesoro dei diritti di ognuno.

La visita è la tappa conclusiva di un percorso che ha permesso agli studenti di visitare i luoghi romani della Resistenza, come il museo di Via Tasso, e di ascoltare Giovanni Maria Flick, presidente emerito della Corte Costituzionale, che in un incontro pubblico in cui ha presentato il suo “Elogio della Costituzione” (Ed. paoline 2017) ha raccontato la storia del documento mostrandone la grande attualità e bellezza.
A chiusura del corso gli studenti riceveranno in dono una copia della Carta Costituzionale.

25 maggio 2018