Rifugiati in italia

Nel 2016 in Italia sono arrivati 181 mila migranti forzati, il 18% in più degli arrivi del 2015, se fino a settembre il numero di arrivi era in linea con quello dell’anno precedente, da ottobre c’è stata una svolta, quando si è superato il numero di arrivi di tutto l’anno 2016. Il sistema di accoglienza SPRAR, secondo i dati di giungo 2016, garantisce accoglienza a 26.700 richiedenti asilo e rifugiati in 674 progetti (di cui 109 dedicati a minori non accompagnati e 45 a persone con disagio mentale o disabilita). Gli enti locali coinvolti sono 574, tra cui 29 province e 12 unioni di comuni, per un totale di circa 1200 comuni coinvolti.

Molto importante è l’accordo tra Stato e Regioni che ha definito i criteri dell’accoglienza dei rifugiati nel nostro Paese: le persone vanno accolte in centri medio-piccoli, distribuiti territorialmente in modo proporzionale al numero degli abitanti. Purtroppo ad oggi non tutte le regioni fanno la loro parte. Non possiamo che augurarci che al più presto prevalgano la ragionevolezza e il senso di responsabilità: come invocare la solidarietà dell’Europa se all’interno del territorio nazionale l’impegno non è distribuito e proporzionato alle potenzialità di ciascun territorio?

Offrire a ciascun rifugiato opportunità oneste e accessibili per vivere in Italia in sicurezza e dignità: resta questo il punto più dolente del nostro sistema d’asilo. È urgente una riflessione più approfondita e qualificata su cosa significhi protezione oggi in Italia e come essa si declini nella vita quotidiana delle persone a cui viene riconosciuta. Sono questioni che non possono essere risolte solo dal terzo settore: richiedono riflessione e impegno da parte di tutte le istituzioni competenti, attraverso una cabina di regia in grado di costruire soluzioni concrete e di renderle accessibili.

In una crisi economica sempre più dura, i rifugiati si trovano soli, con servizi di assistenza sempre più inadeguati a causa degli ingenti tagli a servizi sociali e sanitari e misure di integrazione pressoché inesistenti.

Dati 

I numeri dell’asilo. dati e statistiche della Commissione nazionale per il diritto d’asilo.

Cruscotto statistico giornaliero sugli sbarchi di migranti e sul sistema di accoglienza

Rapporto SPRAR 2016 

 

Norme e procedure in vigore

Immigrazione e asilo in Italia

La protezione in Italia: riferimenti normativi

 

Approfondimenti

MSF, Fuori campo. Mappa dell’accoglienza che esclude (aprile 2016)

“Negli occhi dei rifugiati la nostra storia” – Giornata del Rifugiato 2016 (16/06/2016)

C. Peri, Il sistema di accoglienza per richiedenti asilo e rifugiati in Italia- punti di forza e criticità (Dossier statistico immigrazione 2015)

Rapporto sull’accoglienza di migranti e rifugiati in Italia. Aspetti, procedure, problemi (ottobre 2015)

CIR, Ponti, non muri. Garantire l’accesso alla protezione nell’Unione Europea (ottobre 2015)

Il diritto alla protezione (FER 2009, febbraio 2012)

Per un’accoglienza e una relazione d’aiuto transculturali. Conoscere e applicare le linee guida per un’accoglienza integrata e attenta alle situazioni vulnerabili dei richiedenti e titolari di protezione internazionale (FER 2009, maggio 2011)

 

 

13 giugno 2013