PEB – Protection at External Border

Migrants at the Italy-France border in VentimigliaFinanziatore privato

In partenariato con: JRS Europa, JRS Malta, SJM Spain, JRS South-East Europe (Croatia and Serbia), JRS Romania, JRS Greece, Istituto Pedro Arrupe

Le frontiere esterne dell’Unione Europea sono luoghi in cui i migranti forzati che approdano dopo viaggi sempre più lunghi e pericolosi devono affrontare misure di sicurezza e controlli sempre più difficili da superare. Per persone vulnerabili e molto provate dai traumi della migrazione far valere il proprio diritto a chiedere protezione non è facile: i confini europei tendono a diventare impenetrabili, senza eccezioni. Il progetto PEB ha l’obiettivo di monitorare i luoghi in cui i rifugiati arrivano (Spagna, Croazia, Serbia, Romania, Grecia, Italia) per accompagnarli nei loro bisogni essenziali, ma anche per documentare le violazioni dei diritti umani che si verificano sempre più spesso, nella convinzione che la tutela della vita umana debba essere sempre anteposta alla protezione delle frontiere.

7 aprile 2017