Papa Francesco sostiene la campagna “Ero straniero”

In occasione dell’udienza generale Papa Francesco ha espresso “sincero apprezzamento per la campagna della nuova legge migratoria ‘Ero straniero – L’umanità che fa bene’, sostenuta da Caritas italiana, della Fondazione Migrantes e da altre organizzazioni cattoliche”.

Ringraziamo Papa Francesco per il forte segnale di attenzione che oggi ha voluto rivolgere alla campagna”, ha detto Riccardo Magi, segretario dei Radicali, ricordando il coinvolgimento di associazioni laiche e cattoliche per “investire su accoglienza e l’inclusione”. Prosegue Magi, “con Papa Francesco condividiamo l’obiettivo di scongiurare il rischio che nel nostro Paese prevalga il fronte dei muri, che alimenta un racconto fatto di paure e menzogne, aiutato da una legge che ha prodotto solo illegalità, clandestinità e sfruttamento”.

La proposta di legge di iniziativa popolare promossa tra gli altri da Centro Astalli, Comunità di Sant’Egidio e Acli, vuole cambiare il racconto sull’immigrazione, superare la legge Bossi-Fini e investire su accoglienza, lavoro e inclusione.

11.000 le firme raccolte da maggio ad oggi: obiettivo raggiungere le 50.000 entro ottobre. È possibile firmare in tante città italiane e per farlo basta consultare la mappa e il calendario dei tavoli.

21 giugno 2017