Naufragio a largo della Libia: almeno 100 dispersi

Ci sono anche tre bambini fra le vittime del naufragio di un gommone a est di Tripoli, che aveva a bordo quasi 120 persone. Sono appena 16 i naufraghi che sono stati riportati a terra. Secondo l’OIM, il numero dei morti nel Mediterraneo dall’inizio dell’anno sfiora quota mille.

Il Centro Astalli esprime profondo cordoglio per queste ulteriori vittime innocenti e auspica che venga ripristinato al più presto un sistema di ricerca e soccorso in mare efficiente, che abbia l’incolumità e la sicurezza delle persone come prima priorità.

29 giugno 2018