I concorsi letterari del Centro Astalli

La Fondazione Centro Astalli promuove i concorsi letterari La scrittura non va in esilio (giunto ormai alla sua X edizione) e “Scriviamo a colori”, rispettivamente per le scuole superiori e per le scuole medie che aderiscono ai progetti “Finestre” e “Incontri”.

I ragazzi dovranno cimentarsi nella stesura di un racconto che affronti un tema a scelta tra quelli proposti dai progetti: il diritto di asilo, l’immigrazione, il dialogo interreligioso, la società interculturale.

Gli elaborati saranno letti e valutati da una giuria di esperti, che sceglierà i dieci migliori per “La scrittura non va in esilio” e i tre migliori per “Scriviamo a colori”.

La scrittura non va in esilio 2015-16 (regolamento per le scuole superiori)

Scriviamo a colori 2015-16 (regolamento per le scuole medie)

Guarda le foto della premiazione dell’edizione 2014-2015

Guarda lo speciale “La scrittura non va in esilio 2015″ con interviste alla scrittrice Melania Mazzucco che da anni fa parte della giuria del concorso e Jacopo Maria Genovese, vincitore della nona edizione di “La scrittura non va in esilio”

2014 – 2015 – IX edizione concorso “La scrittura non va in esilio”

La raccolta dei racconti vincitori dell’edizione 2014 – 2015

  • I classificato: Ho freddo
  •  II classificato: Insegnami a leggere
  • III classificato: Il fazzoletto
  •  IV classificato: Chiamatemi speranza
  •  V classificato: A Daniele
  •  VI classificato: L’io rubato
  • VII classificato: Sei parte del mondo
  • VIII classificato: Noi. rifugiati
  • IX classificato: Lo sguardo di Dio
  •  X classificato: A come Ali

Menzione speciale 2015: Kenan, un eroe dei nostri giorni

L’autore del racconto primo classificato è stato premiato con la realizzazione di un videoclip tratto dal suo racconto. Qui il video completo realizzato da Artigiani digitali con l’amichevole partecipazione di Valerio Mastandrea

2014 – 2015 I edizione concorso “Scriviamo a colori”

  •  I classificato: L’iconografa
  •  II classificato: Fa troppo freddo fuori perché gli angeli possano volare
  • III classificato: Spero di rimanere a galla


2013-2014 – VIII edizione concorso “La scrittura non va in esilio”

Menzione speciale alla Istituto Comprensivo Giovan Battista Grassi (Fiumicino-RM)

Vincitori delle precedenti edizioni del concorso “La scrittura non va in esilio”


2012-2013 – VII Edizione

La raccolta dei dieci racconti vincitori dell’edizione 2012-2013:

  • I classificato: I calzini non cambiano mai
  • II classificato: Quel giorno al semaforo
  • III classificato: Sotto un unico cielo
  • IV classificato: Un giorno perfetto
  • V classificato: Memorie di due anime
  • VI classificato: La storia di molti
  • VII classificato: Le difficili condizioni della sopravvivenza
  • VIII classificato: Una fotografia
  • IX classificato: Quella piccola biblioteca all’angolo
  • X classificato: Il grattacielo

Menzione speciale: Io pallone

2011-2012 – VI Edizione

La raccolta dei dieci racconti vincitori dell’edizione dell’edizione 2011-2012

  • I classificato: Il gelato
  • II classificato: Punti di vista
  • III classificato: Il coraggio oltre il destino
  • IV classificato: Libero cammino
  • V classificato: In lotta per la vita
  • VI classificato: Salvati in corsa
  • VII classificato: Un giorno tutto questo dolore servirà a qualcosa
  • VIII classificato: La scelta degli eletti
  • IX classificato: Silenzio
  • X classificato: Lettere per l’Italia

2010-2011 – V Edizione

2009-2010 – IV Edizione

2008-2009 – III Edizione

2007-2008 – II Edizione

2006-2007 – I Edizione

Copertina La scrittura non va in esilioI racconti primi dieci classificati dell’edizione 2006-2007 del concorso sono stati raccolti in una pubblicazione realizzata dalla Fondazione Astalli con il contributo del Comune di Roma e distribuita gratuitamente a tutte le scuole che partecipano ai progetti.

Clicca qui per scaricare il testo in versione integrale

12 giugno 2013